Stefan Sixt

Stefan Sixt lo chiama il “principio della Formula 1”: ogni dettaglio è importante e lo è ogni giorno. Niente deve essere lasciato al caso e il raggiungimento di certi obiettivi rappresenta un nuovo punto di partenza per un ulteriore miglioramento. Questo principio costituisce la solida base su cui si fonda il corso di formazione professionale alla Iwanson International e che ha contribuito ampiamente al raggiungimento di una posizione di spicco da parte della scuola nel panorama internazionale della danza contemporanea.

L’ex atleta professionista Stefan Sixt ha cercato  n dall’inizio di creare cooperazioni con altre istituzioni e nel 1987 ha fondato, insieme ad altri, l’associazione “Tanztendenz München”, così come dieci anni dopo l’associazione bavarese per la danza contemporanea “BLZT”.     Nel 2007 nasce la già citata e descritta “Fondazione Iwanson-Sixt”, fondata insieme a Jessica Iwanson. Nel 2014, insieme a Nina Hümpel, direttrice del festival DANCE, Stefan Sixt pubblica l’opuscolo “Monaco come città della danza”, che presenta i numerosi eventi inerenti alla danza che hanno luogo nella città di Monaco di Baviera. Per Stefan Sixt il contatto diretto con gli studenti è molto importante ed anche per questo, all’età di 60 anni, tiene ancora personalmente lezioni di acrobatica.

Iwanson Schmuckbild
Facebook
Youtube